Pagine : (5) 1 [2] 3 4 ... Ultima »  Reply to this topicStart new topic

> CREANO "BUCHI NERI" - CERN PORTATO IN TRIBUNALE, "matta voglia" di giocare col Creato
 
MatteoAdmin
Inviato il: Giovedì, 17-Apr-2008, 16:49
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 921
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 04-Nov-2006



Esposto contro l’acceleratore di particelle di Ginevra. Deciderà un giudice delle Hawaii
Il Cern finisce in tribunale
«Può distruggere la Terra»
L’accusa: il buco nero creato dagli esperimenti inghiottirà l’intero pianeta. Gli esperti: ipotesi infondate


MILANO — Il più grande e più costoso acceleratore del mondo costruito al Cern di Ginevra per decifrare la natura dell’Universo potrebbe non entrare in funzione nei mesi prossimi come stabilito per uno strano caso giudiziario nato, addirittura, alle Hawaii. Qui, due signori, Walter L.Wagner e Luis Sancho, hanno presentato un ricorso contro la supermacchina europea sostenendo che gli esperimenti immaginati «potrebbero creare un buco nero capace di mangiarsi la Terra e forse l’intero Universo». L’accusa è pesante. La Federal District Court di Honolulu, che non poteva ignorare l’esposto, ha avviato il 21 marzo il procedimento fissando un primo incontro con le parti il 16 giugno prossimo.
...............................................
...............................................


Giovanni Caprara
30 marzo 2008

articolo completo:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
Luca
Inviato il: Lunedì, 21-Apr-2008, 15:14
Quote Post


Moderatore Globale
***

Gruppo: Top Moderators
Messaggi: 453
Utente Nr.: 44
Iscritto il: 02-Feb-2007



INTERVISTA ALLO SCIENZIATO TEDESCO Prof. Dr. Otto E. Röss

doppia traduzione (tedesco-inglese) - (inglese-italiano) con traduttore di google.
Intervista: caos, cospirazione, buchi neri
Prof Dr E. Otto Rössler sul pericolo di LHC al CERN

Il più grande acceleratore di particelle al mondo, il Large Hadron Collider (LHC), della Organizzazione europea per la ricerca nucleare (CERN), contribuirà a saperne di più circa le origini dell'universo. Caos ricercatore, il professor E. Otto Rössler vede l'LHC, ma un pericolo per la Terra, la cui scomparsa potrebbe avviare. Golem.de parlato con Rössler sul bordo della Transmediale di quest'anno, per il titolo di "Conspire". Per l'uomo, gli scienziati al CERN, tuttavia, nessun pericolo, come un anziano scienziato del progetto LHC oltre Golem.de detto.

E 'stato un po' di tempo fa, che il caos di ricerca sul pubblico attenzione. Anche i buchi neri sono stati per lungo tempo niente di più segnalati. Entrambi sono quasi normale. Ma questo è Transmediale a Berlino's House of World Culture, la questione della cospirazione. 'Conspire. "Questo è il motto del tradizionale festival di arte e cultura digitale. Con il professor E. Otto Rössler curatori hanno un discorso introduttivo molto speciale a loro conferenza. La piena biochemist, instancabile ricercatore, il caos e la ricognizione di aeromobili in servizio della scienza e arte è , Tra le altre cose noto al Rössler attractor scoperto nella scuola di fisica teorica fondata Endo. Entrambe le offerte di fenomeni naturali, l'ordinario, razionale approcci sono difficili da afferrare. Una cospirazione nel mondo fisico.

Nel maggio di quest'anno presso l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare (CERN) è uno dei più importanti esperimenti di fisica. Il Large Hadron Collider (LHC) - il più grande acceleratore di particelle del mondo - saranno utilizzate dalla collisione di protoni più circa le origini dell'universo. Il più grande speranze risiedere nel fatto che da un lato, il meccanismo di Higgs - una spiegazione teorica per asimmetrica comportamento delle particelle elementari - e, dall'altro, la Hawking'sche Zerstrahlungstheorem per buchi neri di provare. In particolare, quest'ultima sarebbe una sensazione, perché nessuno sa esattamente ciò che i buchi neri sono davvero e come si comportano. Dopo Hawking essi dovrebbero immediatamente dopo la loro formazione zerstrahlen e quindi innocuo. Ma la prova pratica, non c'è. Rössler ha sostenuto, tuttavia, che i buchi neri non sono necessariamente bisogno zerstrahlen e molto probabilmente anche rimanere stabile. E che potrebbe essere pericoloso.

Golem.de: Professore Rössler, si ritiene che gli esperimenti con buchi neri al CERN potrebbe essere pericoloso. Che un uomo dietro una tale teoria? Potrebbe solo immaginare?

Prof Otto Rössler: essa è di per sé poco più. Ho più identità. Non ho alcun carattere, scientificamente. Sto facendo tutto, e quindi nulla. 35 anni fa, ero in biochimica teorico di abilitazione. Questo è davvero il mio campo sono rimasti fino ad oggi, ma si è poi alcuni. Per esempio, il caos, la ricerca, l'unica volta è sorto.

Golem.de: Come si definisce il caos di ricerca?

Rössler: Questo è, se vogliamo, una forma di matematica applicata. È lì con le vibrazioni. Solo che le vibrazioni sono più complicate. Periodiche oscillazioni può essere visto con due variabili che interagiscono con slancio e luogo. Ma se si aggiunge più variabili, come ad esempio un pendolo sul swing, allora si hanno quattro variabili, e il requisito di caos. Caos è semplicemente un modo di vibrazione sistemi in cui le particelle di più variabili e possono interagire l'uno con l'altro.

seguono altre quattro pagine:

per l'intervista integrale in lingua Tedesca
:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
Sostieni questa voce
ogni piccolo gesto di solidarietà rallegra il cuore
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Pagine : (5) 1 [2] 3 4 ... Ultima » Reply to this topicStart new topic

 



RICERCA AVANZATA
MESSAGGI RECENTI
VAI AL PORTALE
RICERCA AVANZATA
  Vai Su - Up-->








[ Script Execution time: 0.3999 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]