Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Foreste, Deforestazione, Aumento della CO2.
 
Luca
Inviato il: Martedì, 03-Feb-2009, 20:22
Quote Post


Moderatore Globale
***

Gruppo: Top Moderators
Messaggi: 453
Utente Nr.: 44
Iscritto il: 02-Feb-2007



La CO2 è vita, senza la CO2 qualunque vegetale muore, e di conseguenza tutte le specie animali sono destinate all'estinzione. Il problema CO2 è solo di abbondanza, ormai il doppio del livello naturale.

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Ogni anno vengono prodotte (non consumate) a causa dalla deforestazione 36.500.000 tonnellate di CO2

Se non si blocca questo disastro, è inutile installare nuovi impianti di energia rinnovabile, non sono sufficienti nemmeno a coprire il buco creato dalla deforestazione.

Al contrario dei messaggi che i media continuano a trasmettere, descrivendo la CO2 come male e pericolo mortale per i prossimi decenni, essa l'Anidride Carbonica è vita, senza di essa la specie umana va ad estinguersi.

Quindi non è che il problema CO2 non esista, ma è gridato in maniera distorta, parecchio maldestramente, infatti a furia di slogan e urla contro un composto vitale, passano sotto silenzio i veri veleni mortali causati dalle polveri sottili e dalle sostanze cangerogene, radiazioni nucleari comprese.

Paradossalmente è come se, dato che nell'acqua si annega, volessimo eliminare l'acqua dalla faccia della terra. Assurdo chiaramente. Stessa cosa è trattare la CO2 da elemento mortale quando senza di essa si causerebbe l'estinzione della vita sulla terra.

Quindi la questione Anidride Carbonica si riduce al fatto che con l'avvento dell'era industriale si sono alterati gli equilibri naturali, infatti ormai è accertato dai maggiori studiosi del fenomeno che la quantità di CO2 presente oggi nell'atmosfera terrestre è doppia rispetto a quella presente prima dell'inizio dell'era industriale.

Le cause di questa alterazione sono dovute principalmente a due fattori:

1 ) all'emmissione di CO2 da parte delle industrie e loro derivati auto comprese;

2 ) alla deforestazione del pianeta che nonostante si sia cercato negli ultimi decenni di porre un freno, sia vincolando parecchie aree verdi che con opere di afforestazione, presenta ancora oggi un saldo passivo di oltre 7.300.000 ettari all'anno che vengono a mancare al nostro pianeta per poter respirare(fonte FAO).

7.300.000 ettari equivalgono a 73.000 chilometri quadrati per avere un'idea essi equivalgono a tre volte la Sardegna, superficie che ogni anno viene sottratta ai Polmoni(foreste) del pianeta Terra.

In termini di mancata traformazione e consumo di CO2, dato che un ettaro di bosco consuma circa 5 tonnellate di CO2 all'anno, ci rende subito conto che a causa della deforestazione si ha ogni anno un aumento pari a 36.500.000 tonnellate di Anidride Carbonica.

La nota Centrale Solare Archimede quando sarà realizzata per intero eviterà l'immissione nell'atmosfera di circa 36.500 tonnellate annue di CO2.
Ci si rende subito conto che soltanto per lasciare inalterato l'equilibrio attuale sarebbe necessario realizzare, nel mondo, ogni anno almeno 1.000 Centrali Solari come quella prevista a Priolo Gargallo.
Cioè installare ogni anno almeno 28.000 MWe di energia rinnovabile, una quantità enorme superiore alla somma di tutti i tipi di energia rinnovabili installate annualmente nel mondo(19.300 MW eolico, 2.300 MW fotovoltaico), questi numeri ci fanno capire come sia assolutamente indispensabile combattere la deforestazione.
PMEmail Poster
Top
 
MatteoAdmin
Inviato il: Martedì, 03-Feb-2009, 21:30
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 921
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 04-Nov-2006



QUOTE (Luca @ Martedì, 03-Feb-2009, 21:22)
Ci si rende subito conto che soltanto per lasciare inalterato l'equilibrio attuale sarebbe necessario realizzare, nel mondo, ogni anno almeno 1.000 Centrali Solari come quella prevista a Priolo Gargallo.


Questo equilibrio sarebbe realizzato soltanto nei primi 25 anni, dopo ci sarebbe anche la necessità di sostituire, causa vetustà, anche le prime 1.000 centrali solari, per cui dal 26 esimo anno, dovremmo installare ogni anno non 1.000 ma (1.000 + 1.000), dal 51 esimo anno (1.000 + 1.000 + 1.000)= 3.000 Centrali Solari e così via, soltanto per far fronte alla deforestazione.

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Tutto ciò ci fa capire come sia indispensabile, fermare l'abbattimento delle foreste, ed anzi proseguire con opere di rimboschimento ed afforestazione.
PMEmail Poster
Top
Sostieni questa voce
ogni piccolo gesto di solidarietà rallegra il cuore
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



RICERCA AVANZATA
MESSAGGI RECENTI
VAI AL PORTALE
RICERCA AVANZATA
  Vai Su - Up-->








[ Script Execution time: 0.3489 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]