Pagine : (3) [1] 2 3   Reply to this topicStart new topic

> MINACCIA ASTEROIDI IN PERICOLOSO AUMENTO
 
MatteoAdmin
Inviato il: Martedì, 02-Giu-2009, 20:39
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 921
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 04-Nov-2006



IL PERICOLO ARRIVA DAL CIELO
UN NUOVO ASTEROIDE MINACCIA LA TERRA
E' STATO INDIVIDUATO " 2009 KK "


Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


"2009 KK", sta diventando sempre più pericoloso

Il 30 maggio dopo 12 giorni e 86 osservazioni, la Nasa ha classificato questo nuovo Asteroide nominandolo " 2009 KK ", è ponendolo in cima alla classifica dei corpi celesti con oltre 50 metri di diametro che possono colpire la Terra entro i prossimi 100 anni, nei media sinora non si è ancora diffuso questo evento perchè comunque 12 giorni di osservazioni è un arco temporale assai limitato, ciò che preoccupa e che la pericolosità di " 2099 KK " man mano che si susseguivano le osservazioni è andata costantemente aumentando, contrariamente a ciò che accade di solito, per il momento le previsioni dicono che le probabilità d'impatto sono pari a 1/14.400 cioè circa 3 volte quella di Apophis(1/45.000) l'asteroide di cui si è tanto parlato anche perchè ormai sotto osservazione da circa 5 anni.

" 2099 KK " presenta un diametro pari a circa 270 metri, la maggiore probabilità d'impatto è prevista per il 29 maggio 2022, quindi ben 14 anni anni prima di Apophis(Pasqua 2036)
La pericolosità di questi oggetti Celesti viene espressa attraverso due indici Scala Palermo e Scala Torino (questa solo per gli impatti previsti entro i prossimi 100 anni).

In base a queste scale gli oggetti spaziali si ritiene siano degni di particolare attenzione quando la Scala Palermo presenta un indice maggiore di -2, anche se comunque gli si dedica una discreta attenzione anche quando l'indice è compreso tra -3 e -2 non foss'altro perchè sono pochissimi gli asteroidi in quella fascia di rischio, con possibilità d'impatto entro i 100 anni, infatti oggi abbiamo soltanto Apophis e pochi altri.

Sicuramente da monitorare con la massima attenzione sono quelli asteroidi che oltre a presentare una scala Palermo maggiore di -3 presentano una scala Torino maggiore di zero.
La scala Torino è un indice che misura la probabilità d'impatto che va da zero a dieci.
Quelli con indice 0 (zero) hanno probablità d'impatto quasi nulle.
Quelli con indice 1 hanno probabilità ugualmente molto scarse ma comunque meritano una particolare attenzione del mondo scientifico, dato che, nella normalità, risultano essere in cima alla classifica degli oggetti spaziali pericolosi.
Il livello zero viene indicato col colore bianco.
Il livello 1 viene individuato dal colore verde.
I livelli 2,3,4 vengono indicati col colore giallo, non tanto ad indicare la reale pericolosità ma bensì l'evento raro, infatti raramente ci troviamo ad osservare oggetti con una simile probabilità d'impatto, attualmente nemmeno uno.
I livelli 5,6,7 vengono segnalati dal colore arancio, che sta a significare che l'oggetto in questione potrebbe realmente diventare molto pericoloso, ma comuqnue si trova ancora in una situazione d'incertezza, e quindi ne va seguita con estrema attenzione lo sviluppo della sua orbita.
I livelli 8,9,10 segnalati col colore Rosso indicano un oggetto spaziale che ha veramente più probabilità d'impattare con la Terra che probabilità di evitarla, chiaramente un simile stato è molto raro per gli oggetti interessati dalle nostre attenzioni e cioè quelli con diametro dai 50 metri in poi, infatti si stima che una situazione simile si verifichi in arco temporale compreso tra i 50 ed i 1.000 anni, ora è quasi certo che l'ultima volte che un asteroide con diametro di circa 50 metri è precipitato sulla terra risale a circa 100 anni fa

Attualmente comunque soltanto due asteroidi presentano secondo la Scala Torino delle minime possibilità d'impatto essendo classificati a livello 1 (tutti gli altri stanno a livello a 0 possibilità d'impatto quasi nulle).
Questi due asteroidi a "livello 1" o di colore verde, sono i seguenti:

- "2009 KK" : individuato il 17 maggio 2009; diametro 270 metri; scala Palermo "-1,31"; scala Torino "1"; probabilità d'impatto 6,9 x 10^(-5) cioè 1/14.493, massima probabilità d'impatto il giorno 29-05-2022. Dato la recentissima scoperta ed il fatto che comunque è ancora in fase di avvicinamento alla Terra sino al 18 giugno è preferibile attendere ancora prima di classificarlo ufficialmente.
Per seguirne l'evoluzione,
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!



- "2007 VK184": avvistato il 12 novembre 2007; diametro 130 metri; scala Palermo "-1,82"; scala Torino "1"; probabilità d'impatto 3,4 x 10^(-4) cioè 1/2.941, massima probabilità d'impatto il giorno 3 giugno 2048.
Per seguirne l'evoluzione,
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
MatteoAdmin
Inviato il: Giovedì, 04-Giu-2009, 15:52
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 921
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 04-Nov-2006



Dopo 4 giorni dalla relazione del 30 maggio, il 3 giugno la Nasa pubblica altre 6 rilevazioni ed una nuova classificazione dell'asteroide " 2009 KK " e purtroppo, la sua pericolosità subisce un significativo aumento di circa il 40% arrivando ad una probabilità d'impatto pari a 9,6 x 10^(-5) cioè 1/10.416 che facendo sempre riferimento al noto e famoso Apophis porta le probabilità d'impatto per il giorno 29 maggio del 2022 ad oltre 4 volte quelle che attribuite ad Apophis per il giorno di Pasqua 2036.

" 2009 KK", sta diventando col passare dei giorni sempre più pericoloso.

Comunque credo che per il momento la prudenza sia d'obbligo, almeno sino a fine mese quando superato il 18 giugno(fine fase di avvicinamento alla Terra) s'inizierà ad osservare anche la traiettoria della fase di allontamento e quindi si avranno dati e previsioni più stabili, rispetto alle attuali, che comunque preoccupano un pò in quanto man mano che si fanno nuovi rilievi questi continuano a far aumentare le previsioni di probabilità d'impatto.
PMEmail Poster
Top
Sostieni questa voce
ogni piccolo gesto di solidarietà rallegra il cuore
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Pagine : (3) [1] 2 3  Reply to this topicStart new topic

 



RICERCA AVANZATA
MESSAGGI RECENTI
VAI AL PORTALE
RICERCA AVANZATA
  Vai Su - Up-->








[ Script Execution time: 0.2688 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]