Pagine : (3) 1 [2] 3   Reply to this topicStart new topic

> LA "SIEMENS" ENTRA NEL SOLARE TERMODINAMICO
 
MatteoAdmin
Inviato il: Venerdì, 02-Apr-2010, 17:57
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 921
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 04-Nov-2006



L'INGRESSO DI SIEMENS IN ARCHIMEDE SOLAR ENERGY HA SUBITO PRODOTTO FRUTTI

ECCO IL PLASTICO DELLA NUOVA STRUTTURA CHE A PIENO REGIME DOVREBBE PORTARE LA PRODUZIONE DAI 3.000 TUBI SOLARI ANNUI DEL 2.008 A BEN 100.000 TUBI SOLARI ANNUI ENTRO IL 2011.

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


LA PRODUZIONE DEL 2009 E' STATA DI 6.000 TUBI, PER IL 2010 SI PREVEDE UNA PRODUZIONE DI CIRCA 50.000 TUBI SOLARI.

Link:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!
PMEmail Poster
Top
 
MatteoAdmin
Inviato il: Giovedì, 14-Ott-2010, 14:42
Quote Post


Administrator
***

Gruppo: Admin
Messaggi: 921
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 04-Nov-2006



SIEMENS AL 45% LA SUA QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN "ARCHIMEDE SOLAR ENERGY".

Only registered users can see pictures
Registrati o Entra nel forum!


Comunicato ufficiale della Archimede Solar Energy:
Siemens incrementa la sua quota partecipativa nel capitale di Archimede Solar Energy, passando dal 28% al 45%.
L’obiettivo del nuovo investimento è quello di favorire un più rapido avvio della nuova linea produttiva di tubi ricevitori.
Il nuovo stabilimento, infatti, nel 2011 avrà una capacità produttiva annua di circa 75,000 tubi ricevitori e nel 2012 di circa 140,000

fonte:
Only registered users can see links
Registrati o Entra nel forum!



Lo scopo principale del nuovo impegno finanziario, della multinazionale Tedesca Siemens, ma da diversi decenni presente in Italia, è quello di ampliare ulteriormente la nuova linea di produzione dei "tubi solari", portandone la produzione a pieno regime entro il 2012 dai 100.000 annui previsti ad almeno 140.000.

Una quantità notevole se pensiamo che nel 2008, ne sono stati prodotti 3.000 e nel 2009 si è arrivati a circa 6.000 tubi solari, come già detto sopra l'impianto verrà realizzato totalmente in Italia, con buone ricadute sull'occupazione.


Quindi chiaramente, Siemens crede sempre di più nel Solare Termdinamico, ed il suo 45% di partecipazione nella società italiana conferma che ha intenzione di partecipare da protagonista nell'avventura solare.
D'altronde la sua adesione, come socio fondatore al Consorzio che dovrà realizzare l'ambizioso progetto Desertec ne è la conferma, e nel momento in cui ci sarà il via a quei lavori, è facile prevedere che i 140.000 tubi saranno veramente pochi, ma Siemens non avrà certo problemi a realizzare altre linee di produzione.

Per ora quest'impegno è veramente notevole e serio, ampliando di ben 25 volte la capacità produttiva dei vecchi impianti.
PMEmail Poster
Top
Sostieni questa voce
ogni piccolo gesto di solidarietà rallegra il cuore
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Pagine : (3) 1 [2] 3  Reply to this topicStart new topic

 



RICERCA AVANZATA
MESSAGGI RECENTI
VAI AL PORTALE
RICERCA AVANZATA
  Vai Su - Up-->








[ Script Execution time: 0.2505 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]